LA METROPOLITANA CHE CONNETTE IL MONDO – Il futuro supersonico dei trasporti

La compagnia tecnologica californiana Hyperloop ha iniziato a fare il prossimo passo nello sviluppo di un treno a velocità supersonica.

Il sistema di transito, chiamato Hyperloop Oneè stato selezionato come finalista in uno dei maggiori expo tecnologici americani. Il progetto afferma di poter rendere reale un sistema di treni ad altissima velocità, connettendo ad esempio San Francisco e Los Angeles in soli 35 minuti per una distanza totale di circa 600 chilometri… quasi quanto impiegherebbe un aereo!

0510_hyperloop

Josh Giegel, presidente del dipartimento di ingegneria alla Hyperloop One, conferma: “non stiamo parlando di un semplice treno … stiamo parlando di un grande cambiamento, del prossimo livello di connettività, del futuro dei trasporti”. 

Allo storico Mark Ovenden è stato chiesto di disegnare qualcosa che poteva avvicinarsi il più possibile al progetto della compagnia ed ecco che la copertina del suo ultimo libro “Transit Maps of the World” si è trasformata in simbolo ed emblema del futuro dei trasporti, per supportare la creazione di un mondo connesso a livello globale.

ctivhx5wuaald_l

Disegnata sul modello di Harry Beck, che si riferisce alla metropolitana Londinese, la mappa calcolerebbe che per una distanza compresa da Mexico City a Porto, per un totale di circa 8000 km, ci vorrebbero pochissime ore di viaggio, con solo 9 fermate nel mezzo.

Nonostante i vari sviluppi del progetto il sogno di fare colazione a Londra, pranzare a New York e cenare a Tokyo nello stesso giorno è ancora lontano dal realizzarsi ma oggi più che mai sembrerebbe … non più impossibile …

103661371-101701181-hyperloop2-530x298

Sembra che alcuni uomini di affari di Dubai abbiano già fatto il primo ordine per coprire la tratta Dubai – Abu Dhabi, che si completerebbe in soli 12 minuti !

Guarda il video 

Per leggere più informazioni riguardo il progetto Hyperloop one ecco i vari link:

https://hyperloop-one.com/

 www.facebook.com/HyperloopOne

separatore-strutture

Se questo articolo ti è piaciuto visita la Pagina Facebook

Il Giornale delle Belle Notizie

image1

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...