MISSOURI – Nuova Ricerca Conferma Benefici Dei Gatti Su Bambini Autistici

Un gruppo di ricercatori presso il Centro di ricerca per l’interazione uomo-animale (ReCHAI) dell’Università del Missouri ha scoperto che avere un gatto in casa non solo può aiutare tutta la famiglia a ridurre lo stress quotidiano, come ben sappiamo, ma può avere ampi benefici sui bambini con autismo, tra i quali un drastico calo di ansia e crisi nervose. Lo studio, pubblicato su Frontiers in Veterinary Science afferma che gli effetti dei felini, in questo frangente, possono essere miracolosi.

La leader del team di ricercatori, Gretchen Carlisle, ha affermato: “Non è solo importante esaminare in che modo le famiglie, dove ci sono bambini con autismo, possono trarre beneficio da questi meravigliosi animali da compagnia, ma anche se la relazione è stressante o benefica per questi gatti adottati che si ritrovano improvvisamente in un nuovo ambiente. Nel nostro studio, abbiamo scoperto che i gatti si sono adattati molto bene e velocemente alle loro nuove famiglie e sono diventati nel tempo, anche loro, meno stressati”. I risultati, dunque, evidenziano i vantaggi reciproci dell’interazione uomo-animale.

I risultati si sono ottenuti dopo che il team di ricercatori ha monitorato, per circa 5 mesi, un gruppo di gatti appartenenti a diversi rifugi, e dopo che erano stati adottati dalle loro nuove famiglie che avevano almeno un bambino con autismo. I gatti sono stati prima esaminati creando un profilo di base del temperamento e del comportamento, poi i ricercatori hanno effettuato visite a domicilio controllandoli 2-3 giorni dopo l’adozione e poi ogni sei settimane, per vedere come si erano adattati alle nuove famiglie. La ricercatrice ha affermato: “Il cortisolo è ciò che abbiamo usato per misurare i livelli di stress presenti e lo abbiamo monitorato attraverso la raccolta di campioni di feci dei gatti, notandone una significativa diminuzione nel tempo. La nostra speranza è che altri scienziati si basino sul lavoro del nostro studio esplorativo di modo che, sia i gatti che le famiglie di bambini con autismo, possano trarne sempre più beneficio“.

Se vuoi segnalare una bella notizia scrivici a:
ilgiornaledellebellenotizie@gmail.com
Clicca sul pollice per connetterti su Facebook

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...