CORAL VITA – La Prima Fattoria Di Coralli Che Aiuta A Ricostruire Le Barriere Coralline del Mondo

Negli ultimi 70 anni, la metà delle barriere coralline del mondo è andata perduta e il 90% rischia di scomparire completamente entro il 2050, ed è un gran problema considerando che oltre il 25% di tutte le specie marine vivono grazie alle barriere, che forniscono anche protezione costiera da tempeste e inondazioni. Ripristinare le barriere coralline perdute e far crescere quelle più resistenti al cambiamento climatico è la missione di Coral Vita, un’azienda californiana con sede alle Bahamas. I fondatori, Sam Teicher e Gator Halpern, sono due giovani ragazzi che si sono incontrati tempo fa alla Yale School of Forestry & Environmental Studies e hanno subito scoperto di avere ”la preoccupazione comune” per le barriere coralline morenti degli oceani.

Nel maggio 2019, i fondatori hanno quindi lanciato Coral Vita, la prima fattoria o allevamento di coralli al mondo con sede nelle Grand Bahamas. Un sistema speciale hi-tech, adottato dall’azienda, fa crescere coralli più resistenti e diversificati, allo scopo di installarli letteralmente nelle aree marine più a rischio, per ripristinare le barriere coralline intorno alle Bahamas ma anche in altri mari e oceani.

La tipologia di coralli include ben 24 diversi tipi di corallo indigeno, che è 50 volte più veloce a crescere e anche più resistente agli effetti del cambiamento climatico. Grazie a questa idea Coral Vita ha ricevuto il premio Earthshot Prizes per l’innovazione ambientale, nella categoria “Ravviva i nostri oceani” che consiste in una somma in denaro di 1 milione di sterline (1,2 milioni di euro). Questo consentirà all’azienda di stabilire una rete globale di allevamenti di coralli e di far crescere un miliardo di coralli ogni anno.

SE VUOI SUPPORTARCI PUOI FARE UNA DONAZIONE LIBERA
CLICCANDO SUL PULSANTE PAYPAL SOTTOSTANTE
! GRAZIE !

Un Caffè!

Regalaci un caffè

€1.00

This image has an empty alt attribute; its file name is separatore-strutture1-1.gif

Se vuoi segnalare una bella notizia scrivici a:
ilgiornaledellebellenotizie@gmail.com
Clicca sul pollice per connetterti su Facebook

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...