ALESSANDRO VITALE – Il Tatuatore dal Pollice Verde – The Tattoo Artist with a Big Green Thumb

Alessandro Vitale è un tatuatore italiano di 29 anni (con un gran pollice verde) che si è trasferito a Londra sei anni fa. Durante tutto il periodo del Covid ha coltivato così tante verdure nel suo giardino dietro casa, che non è andato a fare la spesa per otto mesi di seguito!

Ha iniziato a lavorare trasformando il giardino comune dove vive, creando un graticcio a muro per le erbe con bottiglie d’acqua riciclate e installando fioriere ed una serra. Nel suo primo raccolto quest’anno, Alessandro è riuscito a produrre incredibilmente 30 diversi tipi di ortaggi, tra cui cavoli, carote, aglio, finocchio, porri, cavolfiori e broccoli. Producendo 35 kg di pomodori da sole sei piante e raccogliendo 10 kg di 17 diversi tipi di peperoncino.

Desideroso di essere parsimonioso e rispettoso dell’ambiente, le colture di Alessandro sono organiche al 100%: utilizza l’ortica selvatica raccolta da un parco per il controllo dei parassiti e l’aloe vera coltivata in casa per produrre fertilizzanti. Oltretutto, grazie alle ricette segrete della nonna italiana, ne ha trasformate molte in deliziose salse per la pasta, per accompagnarlo durante l’inverno.

Alessandro ha detto: “Quando ero bambino aiutavo mio nonno in giardino. Ricordo che importava semi di peperoncino da tutto il mondo. Da allora questo amore per la natura e il giardinaggio è cresciuto ma è solo qualcosa che mi è sempre piaciuto da considerare come un hobby”.

Se anche tu vuoi condividere una bella notizia con noi
visita la nostra pagina Facebook e scrivici:
Il Giornale delle Belle Notizie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...