CARABINIERI – A Roma Api Monitorate Per Studiare Biodiversità E Inquinamento

I nostri Carabinieri italiani hanno fatto notizia all’estero in merito ad un’unità speciale incaricata di proteggere le foreste e l’ambiente. Dal 2018, infatti, il tetto del quartier generale delle Forze armate di Roma, ospita alveari. Questo fa parte di un’operazione ben precisa. E lo spiega ad Euronews il Colonello del Comando unità forestali, ambientali e agroalimentari, Giancarlo Papitto: “Uno dei compiti principali dei Carabinieri italiani è quello di monitorare l’ambiente, e qui noi utilizziamo le api in modo nuovo, considerandole indicatori di biodiversità. Monitorandole in un’area di circa 2 km. Questo ci aiuta a raccogliere informazioni molto utili sull’inquinamento atmosferico delle aree urbane”.

Il generale Pietro Antonio Marzo ha aggiunto: “Ciò ci consentirà di avere un quadro più completo della situazione e di contribuire a migliorare la vita urbana e influenzerà le decisioni politiche per migliorare la qualità della vita nelle nostre città e la salute dei nostri cittadini”. Inoltre, il presidente della Federazione Apicoltori Italiani, Raffaele Cirone, ha affermato riguardo le aree urbane: “Le città sono naturalmente ricche di biodiversità. I balconi, ad esempio, dove vengono curate tante piante diverse, o i giardini e le aree urbane verdi, sono ambienti che attirano le nostre api. Sia il nettare che il polline che si produce a Roma ci suggeriscono che la città possiede una grande varietà di fiori”.

Il Giornale delle Belle Notizie
Se anche tu vuoi condividere una bella notizia scrivici a
ilgiornaledellebellenotizie@gmail.com
o visita la nostra Pagina Facebook
cliccando sul pollice:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...