BASIC INCOME FOR THE ARTS – L’Irlanda e il Reddito Di Base Per Gli Artisti

A causa della recente pandemia il ministro irlandese per il turismo, la cultura e le arti, ha dato il via ad un programma-test per aiutare gli artisti del territorio a riprendersi dai danni economici. Per questo motivo un gruppo di 2.000 artisti ha iniziato a ricevere un pagamento settimanale di 325 euro. Si chiama “Basic Income for the Arts” e avrà una durata di 3 anni, per un costo totale di 25 milioni di euro.

Foto Crediti: Lois Greenfield

I destinatari sono 700 artisti specializzati in arti visive, 584 musicisti, 204 persone che lavorano nel cinema, 184 scrittori,170 attori, 32 ballerini e coreografi, 13 artisti circensi e 10 architetti. Tutti loro parteciperanno allo stesso tempo ad una ricerca che raccoglierà informazioni e sondaggi sull’impatto dei pagamenti. Le domande sono state oltre 9.000 ma 2.000 i destinatari selezionati, in modo del tutto casuale ed anonimo.

Se vuoi segnalare una bella notizia scrivici a:
ilgiornaledellebellenotizie@gmail.com
Clicca sul pollice per connetterti su Facebook

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...