TAILANDIA – Primo Paese Asiatico A Depenalizzare La Cannabis

Il governo tailandese ha iniziato a promuovere la pianta della cannabis, rendendola legale, ma solo per uso medico, ed ha avvertito che coloro che ne faranno unicamente uso per fumare in pubblico, potrebbero essere considerati un fastidio, oltre che essere sottoposti ad una potenziale condanna di 3 mesi ed una multa di 25.000 baht thailandesi (700 euro).

Chi si occuperà della commercializzazione è stato avvisato che il contenuto estratto sarà considerato illegale se conterrà più dello 0,2% THC. Nonostante questo primo approccio, la legalizzazione di questa pianta è ancora in una sorta di limbo legale perché, sebbene non sia più trattata come una droga pericolosa, i legislatori thailandesi devono ancora trovare il modo giusto per regolamentarne il commercio. Con questi primi passi, la Thailandia è diventata la prima nazione in Asia a depenalizzare la cannabis. 

Se vuoi segnalare una bella notizia scrivici a:
ilgiornaledellebellenotizie@gmail.com
Clicca sul pollice per connetterti su Facebook

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...