XRAI GLASS – Gli Occhiali Per Sordi Che Generano Sottotitoli In Tempo Reale

Inghilterra – Dan Scarfe, l’anno scorso, mentre era con la sua famiglia a festeggiare il Natale, ha notato che suo nonno, 97 anni, affetto da sordità, faceva molta fatica a seguire le conversazioni in tempo reale. Ed è lì che Dan ha avuto il colpo di genio e ha affermato: “mi sono detto: aspetta un secondo, ma se il nonno guarda sempre la TV con i sottotitoli, perché allora non sottotitoliamo il mondo intero?”. Da quella scintilla è nata un’idea e poi un progetto, che hanno portato Dan a creare una startup con lo scopo di realizzare i primi occhiali con sottotitoli, per persone sorde. Il prototipo, realizzato pochi mesi dopo, è dotato di un microfono che cattura  l’audio dall’ambiente esterno e dalle persone che parlano e lo invia ad un’app sullo smartphone, che lo traduce in parole scritte.

Immagini Crediti:
www.xrai.glass

L’app crea quindi dei sottotitoli in tempo reale con l’audio ricevuto mentre le persone parlano. Il software utilizzato si chiama Nreal, e oltre a generare sottotitoli dà la possibilità di memorizzate tutti i dati delle conversazioni, garantendone la proprietà unicamente a chi la usa. I dati sono poi archiviati sui dispositivi personali dell’utente, anziché in una cloud condivisa. La società di Dan è stata chiamata XRAI Glass ed ha lanciato la prima fase di test una settimana fa, dove sono state selezionate 100 persone per sperimentare la nuova tecnologia. 

Se vuoi segnalare una bella notizia scrivici a:
ilgiornaledellebellenotizie@gmail.com
Clicca sul pollice per connetterti su Facebook

Un commento Aggiungi il tuo

  1. Anna Rocca ha detto:

    Guarda un po’che bella invenzione!! AR

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...