SINGAPORE – L’EcoCittà Foresta di Tengah Punta su Tecnologia Intelligente e Assenza di Traffico

In un paese in cui oltre l’80% dei residenti vive in alloggi pubblici, un impegno del governo per la progettazione urbana sostenibile potrebbe avere enormi implicazioni. E quando si tratta di un paese tropicale in cui comodità e aria condizionata sono uno stile di vita, l’impatto potrebbe essere ancora maggiore. Promettendo 42.000 nuove case in cinque distretti residenziali, l’eco-città di Tengah, sarà un nuovo 24esimo insediamento costruito dal governo di Singapore dalla seconda guerra mondiale.

Tuttavia, sarà la prima struttura ad offrire aria condizionata centralizzata, raccolta automatizzata dei rifiuti ed un centro cittadino senza auto, che gli ambientalisti sperano possa offrire una tabella di marcia per ridurre le emissioni di carbonio. Lo sviluppo è stato soprannominato “città foresta” dai funzionari, considerando che il disegno contiene abbondante presenza di vegetazione e giardini pubblici. Un tempo sede di fabbriche di mattoni e successivamente utilizzato per l’addestramento militare, l’enorme spazio, che è stato bonificato negli ultimi anni e trasformato in una vasta foresta, sarà mantenuto intatto e fornirà un passaggio sicuro alla fauna selvatica, collegando un bacino idrografico da un lato ed una riserva naturale dall’altro.

Il progetto si è dimostrato una tabula rasa per quegli urbanisti che sostengono i principi del design verde e della tecnologia “intelligente”.  Chong Fook Loong, il direttore del gruppo di ricerca dell’Housing and Development Board, ha infatti detto in un’intervista: “Stiamo perseguendo un concetto ideale di segregazione del traffico, spostando eventualmente tutto sotto terra cosi il suolo può essere lasciato completamente liberato ai pedoni, alle persone, e creare quindi un ambiente molto sicuro per tutti. Vogliamo una città che consenta di camminare e andare in bicicletta” – concludendo e affermando che a Singapore il ciclismo è “decollato” negli ultimi cinque anni.

Se anche tu vuoi condividere una bella notizia con noi
visita la nostra pagina Facebook e scrivici:
Il Giornale delle Belle Notizie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...